Psicologia giuridica. La teoria, le tecniche, la valutazione

Dal danno psichico alla separazione coniugale, dalla violenza su minori all’imputabilità, dagli adolescenti autori di reato alla psicologia della testimonianza, dai serial killer alla neuropsicologia forense. Questo manuale intende offrire una panoramica, la più aggiornata possibile, sulla teoria, le tecniche, gli strumenti da adoperare in tutte quelle questioni legali in cui è richiesto l’intervento dello psicologo. Diviso in tre parti: La stesura della relazione in ambito forense; La valutazione psicologica in ambito civile; La valutazione psicologica in ambito penale), il volume raccoglie contributi da parte dei più importanti esperti italiani e stranieri nei vari settori di indagine offrendo una trattazione esaustiva e utile sia per il professionista che per lo studioso.